Set
08
2008

Affari nostri. Tutti (no, non tutti) i retroscena.

Quattro, anzi, sette settembre 2008: si festeggia, con una quindicina di persone, in quel di Busseto, il compleanno di Med*.

Fervono, da giorni, i preparativi: una cinquantina tra sms inviati e ricevuti, defezioni notevoli, deiezioni rilevanti, presenze insperate. L’idea oggetto della festa, ideata da Lav* e Chip* sotto gli effetti narcotici dell smog milanese, è preparare una sorta di clone di Affari Tuoi, (fin troppo) noto programma dell’access prime time di Rai Uno. Ogni pacco conterrà un regalo; solo uno sarà serio, i restanti, ovviamente, stupidi. Le molteplici scatole da imballaggio, arrivateci da acquisti online di prodotti Mondoffice, libri e articoli porno, serviranno per l’occasione. Lav* assolda addirittura la propria nonna, al fine di devolvere alla causa non una, bensì due ottime torte (frutta e Mars). Per evitare ogni sospetto da parte del festeggiato, inoltre, Chip* riesce addirittura a perdere il treno del venerdì sera; tornerà fortunosamente a casa con Med* con tre ore di ritardo rispetto a quanto inizialmente preventivato. Lasciando le preziose scatole di cui sopra a Milano. Good.

Compito arduo è pertanto farsi portare scatole dai partecipanti di Fidenza. Surreali conversazioni hanno luogo, venerdì 5, alla Croce Bianca, per individuare le dimensioni dei suddetti imballaggi. Si fa più volte presente che ogni dimensione e forma è accettata, ma le domande dei presenti sono incaute, e spaventose: le scatole da scarpe sono troppo piccole? Le scatole dei miei stivali sono troppo grandi? Chiu* sembra avere compreso e possedere una valida soluzione. Forse. La ragazza risponderà alle richieste di aiuto con 36 ore di ritardo, nel mezzogiorno di domenica 7.

Domenica 7, appunto. Chip* si reca al Mediaworld di Cremona, alla ricerca di Guitar Hero III per PS2, primo e unico regalo di valore del clone stosso di Affari Tuoi. Il negozio è chiuso. Prosegue, quindi, al Gamestop del Cremona2. L’articolo è finito. Il commesso del GameStop si offre di chiamare il negozio della stessa catena attivo presso il CremonaPo (niente da fare) e contatta, in ultimo, il Bennet, a Castelvetro. Stando all’impiegato dall’altra parte del telefono, l’oggetto è presente. Percorsi ulteriori kms, il commesso del Gamestop del Bennet riferisce che il codice riferitogli è sbagliato: trovare Guitar Hero III richiederà parecchia fortuna, ma proverà. Sparito nei meandri del magazzino, l’eroico commesso ritornerà mezz’ora dopo, insanguinato, sporco e stremato, con in mano il prezioso videogame. – “Fanne un buon uso!” – Dirà, prima di spirare.

In ultimo, acquistate bibite e cretinate varie presso il supermercato del Bennet, Chip* dimentica di acquistare bicchieri, piatti e posate di plastica. Male. L’intervento di Fede* ed una disperata ricerca di un’attività aperta tra Schlecker, Equ e Coop non produce l’esito sperato. Risultato? La buona Bet*, coadivuata – ma in misura minore – da Agne* e Chiu*, si troverà a lavare stoviglie e bicchieri – al termine dell’evento – per un’interminabile ora, mentre gli altri ospiti cercano disperatamente il gatto Bonaventura, intento a dormire tranquillo all’interno di una valigia Benetton.

Infine, l’elenco, in ordine inverso di scelta del contenuto dei pacchi.

  1. Guitar Hero III per PS2;
  2. Niente (o polistirolo);
  3. Un pacchetto di patatine;
  4. L’album “Scream” (tarocco) dei Tokio Hotel;
  5. Una bottiglia di Menta Spumador;
  6. Un pacchetto di Winston, vuoto;
  7. Un punto della Yomo
  8. Scat Swapping School Swallow, film porno di coprofagia – Recensione;

P.S. Come da tradizione, per festeggiare gli auguri, Chip* o Lav* preparano una Lostata, alias una simpatica rivisitazione in chiave HappyBirthday di una qualche scena della meravigliosa serie TV Lost. Ecco l’ultimo esito, realizzato dallo stesso Lav*, caratterizzato da (ormai è un Leit Motive del ragazzo salsese) non uno, bensì due finali imperdibili. Buona visione.

(E non dimenticatevi di votare il sondaggio, qui o nella barra in basso).

Condividi
[Facebook] [Twitter] [Windows Live]
Written by admin in: Senza categoria |

Unlimited Webhosting, SqueezeCenter 7.3.3 | TheBuckmaker WP Themes